Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
RISE Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali e Studi Europei

Testimonials

Giovanni Giuliani

“Mi sono laureato in Studi Internazionali alla triennale e successivamente mi sono iscritto al  corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali e Studi Europei, scegliendo il curriculum in Studi Europei. Ciò che ho apprezzato maggiormente di questi due anni oltre alla "classica" offerta formativa- già di per sé ricca e stimolante e tenuta per la maggior parte in lingua inglese-  è  sicuramente stata le ricca attività parallela/integrativa. Grazie ad un’ottima organizzazione e a un corpo docente estremamente qualificato,  è stato possibile seguire numerosi cicli di conferenze con personalità di spicco a livello nazionale e internazionale,  prendere parte  a simulazioni del Consiglio Europeo - in partnership con  la sede fiorentina della James Madison University e sotto la supervisione di policy officers del Parlamento Europeo-, partecipare attivamente a visite guidate a Bruxelles alle Istituzioni Europee e, infine, cogliere l'ottima possibilità di consolidare le conoscenze teoriche con uno stage formativo presso la Regione Toscana a Bruxelles. Tutto questo ha reso più stimolante il percorso universitario, che quindi non si è limitato semplicemente a delle lezioni frontali ma si è dimostrato essere un interessante strumento di riflessione critica verso l'universo delle Relazioni Internazionali e degli Studi Europei. Poiché mi sono sentito così motivato e appassionato da questi argomenti, ho deciso di proseguire il mio percorso formativo e attualmente sono studente con borsa presso il Dottorato di Ricerca in Scienza della Politicha della Scuola Normale Superiore, dove sto consolidando e ampliando le mie conoscenze e grazie al quale potrò approfondire il mio interesse nato in questi anni per le politiche sociali e la dimensione europea”.

 

Laura Tavecchio

Sono Laura Tavecchio e mi sono laureata in Studi Europei nel 2011. Durante il mio percorso di studi presso la Cesare Alfieri ho avuto modo di studiare e conoscere la struttura normativa ed organizzativa dell'Unione Europea, nonché approfondire alcune delle principali politiche pubbliche di competenza comunitaria.Del percorso universitario svolto ho apprezzato in particolar modo due aspetti; da un lato l'offerta formativa in lingua inglese e francese e dall'altro la possibilità, se non quasi obbligo, di svolgere un'esperienza di stage a Bruxelles con borse di studio a copertura parziale o totale.Dal 2012, dopo un'esperienza alla Rappresentanza Permanente Italiana presso le Istituzioni Europee, lavoro in Provincia di Milano - Settore Sviluppo Economico - e mi occupo di gestione di progetti a finanziamento comunitario rivolti alla cooperazione territoriale e regionale.Se dovessi rispondere alla domanda: "I tuoi studi universitari ti sono stati utili nella ricerca del lavoro e della posizione che ora occupi" la mia risposta sarebbe, assolutamente si.

 

Patrizia Zitelli

Mi sono laureata alla triennale in Studi Internazionali nel 2011, con tesi in Diritto dell’Unione Europea. In seguito mi sono iscritta al Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali e Studi Europei, scegliendo il curriculum Studi Europei. I due anni della Magistrale sono stati molto stimolanti: ho partecipato a seminari, simulazioni (European Union Simulation) e a numerose iniziative (Progetto Learning Europe). Ho inoltre svolto un periodo di tirocinio presso la James Madison University. A gennaio del 2014 ho avuto la possibilità di partire per uno stage di tre mesi a Bruxelles presso l’ufficio della Regione Toscana. Tale esperienza è stata fondamentale, non solo per quanto appreso durante il tirocinio, ma soprattutto perché mi ha permesso di entrare in contatto con l’azienda per la quale sto lavorando. Attualmente sono responsabile dei finanziamenti presso un laboratorio di ricerca della provincia di Pisa. MI occupo sia della rendicontazione dei progetti che hanno ottenuto finanziamento pubblico, sia delle nuove proposte progettuali presentate a livello regionale  ed europeo (monitoraggio dei programmi e delle calls europee, ricerca partner ed elaborazione budget).

 

Claudia Liberatore

Ho iniziato il mio percorso alla "Cesare Alfieri" con la Laurea Triennale in Studi Internazionali, ho poi proseguito con la Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali e Studi Europei. Se dovessi descrivere in breve questi anni, direi che sono stati altamente formativi e stimolanti. Durante la Laurea Triennale ho trascorso un semestre di studio a Stoccolma, nell'ambito del Progetto Erasmus, e nel corso della Laurea Magistrale ho vinto una borsa di studio per un semestre negli Stati Uniti presso la Fairfield University. Inoltre, dopo un tirocinio presso il Ministero degli Affari Esteri ed uno stage presso una società di consulenza a Shanghai, mi sono avvicinata al mondo della gestione delle risorse umane in contesti internazionali. In questo ambito ho ricoperto ruoli diversi, prima a Londra e poi a Milano. Attualmente lavoro per un gruppo finanziario americano nella sede di Londra, dove sono un'analista di risorse umane. Mi occupo di retribuzione dei dipendenti per le sedi di Europa, Africa e Medio Oriente e dell'applicazione della regolamentazione europea e statunitense in materia di remunerazione nell'industria finanziaria. Il percorso RISE, oltre ad avermi fornito solide basi accademiche, ha contribuito notevolmente alla mia decisione di costruire una carriera in un contesto internazionale. A chi volesse intraprendere un percorso di studi di questo tipo, consiglio di tenere viva la propria curiosità e di cogliere ogni opportunità offerta dal corso RISE. Fare domande, partecipare, impegnarsi e sottoporsi a sfide accademiche e lavorative sempre nuove, è il modo migliore per trovare la propria strada e formare un bagaglio di esperienze preziose ed indimenticabili. 


Chiara Dara

Ho conseguito la laurea in Relazioni Internazionali nel Febbraio 2012, con una tesi sulla risposta del diritto internazionale alla violenza di genere. A partire da un case study sulla situazione di violenza contro le donne nella città di Ciudad Juarez in Messico ho sviluppato un'analisi delle norme internazionali, regionali e nazionali in materia. La tesi è stata proclamata vincitrice del premio Galli 2013. Oggi lavoro nel Country Office del World Food Programme in Nicaragua come Coordinatrice dell'area di preparazione e risposta alle emergenze. L'incarico implica coordinare l'implementazione di progetti multilaterali volti al rafforzamento delle capacità nazionali e locali, fungere da focal point per le emergenze all'interno del WFP e nel UN Emergency Technical Team (UNETT). Nell'ambito di queste funzioni ho avuto l'opportunità di integrare la specializzazione in diritto internazionale e gender issues approfondendo il tema dell'integrazione della prospettiva di genere nelle fasi di preparazione e risposta alle emergenze. 

 

Valentina Cadelo

Ho conseguito la laurea triennale in Studi Internazionali nel 2007 e, in seguito, la laurea magistrale in Relazioni Internazionali nel 2009. Studiare presso la 'Cesare Alfieri' è stata un'esperienza estremamente formativa, oltre che stimolante. La varietà dei corsi offerti e la presenza di docenti altamente qualificati, mi hanno permesso di acquisire le conoscenze necessarie per intraprendere un percorso professionale in campo giuridico internazionale. Di fondamentale importanza, nel mio caso, è stata l'opportunità di studiare, tra le varie materie trattate, il diritto internazionale, una disciplina verso la quale nutro un forte interesse e nel cui ambito oggi ho il privilegio di poter lavorare. Grazie anche all'incontro con docenti molto disponibili e con una straordinaria passione per il proprio lavoro, ho scritto entrambe le tesi di laurea su temi inerenti alla tutela dei diritti umani e al diritto internazionale umanitario. Terminati i miei studi, mi sono trasferita a Ginevra, dove ho conseguito un master di livello avanzato in diritto internazionale umanitario. Nel corso degli anni seguenti, ho svolto dei tirocini presso l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati e il Tribunale Penale Internazionale per l'ex Yugoslavia. A tali esperienze hanno fatto seguito alcune collaborazioni presso delle organizzazioni non governative. Attualmente lavoro come ricercatrice e assistente all'insegnamento presso la Geneva Academy of International Humanitarian Law and Human Rights. Da circa un anno ho anche iniziato un dottorato di ricerca in diritto internazionale presso l'Università di Ginevra. Il progetto di ricerca su cui lavoro ha come oggetto il tema delle riparazioni a favore delle vittime delle violazioni gravi del diritto internazionale dei diritti umani e del diritto internazionale umanitario. 

 

Marco Franceschini

Mi sono laureato in Relazioni Internazionali e Studi Europei nel 2012 con una tesi di laurea sulla giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo in materia di ambiente. Quello che ho apprezzato di più della "Cesare Alfieri" e del mio Corso di Laurea in particolare è senz'altro il respiro internazionale, l'attenzione ai temi di attualità politica ed economica, sia internazionali che nazionali, e la ricca offerta di attività ed esperienze extra-curriculari. Durante gli studi, grazie ad una borsa di studio offerta dalla Facoltà, ho trascorso un semestre in Corea per il progetto Global Leadership for Sustainable Development e da lì ho iniziato a coltivare il mio interesse per le tematiche ambientali e per l'energia. Dopo un master di settore, durante il quale ho fatto tesoro della vocazione alla musti-disciplinarietà e all'apertura mentale che caratterizzano il nostro percorso di studi, adesso lavoro a Milano per la società di ricerca e consulenza REF-E e mi occupo di analisi della regolazione e studi economici in ambito energetico con un focus su energia elettrica, fonti rinnovabili, efficienza energetica e gestione dei rifiuti.

 
ultimo aggiornamento: 22-Apr-2015
UniFI Scuola di Scienze Politiche \ Home Page

Inizio pagina